News

Ultime News Boeing, grande successo al Farnborough Airshow Emirates, lancia il quarto volo giornaliero per Johannesburg Con Albatravel shopping a Parigi EasyWeek.it, turismo creativo in Puglia. Joint venture con Pugliaontheroad. In collaborazione con Gal Terra di Arneo Fiuggi, il convention Bureau entra nell'Italia Convention Bureau Thai Airways, rotte modificate. Nessun volo nello spazio ucraino Venezuela, presto nuovi voli Conviasa con l'Italia Bluvacanze, Pisciotta lascia il suo incarico Italo, vendite fino al 13 dicembre..e novità estate Habib Ben Slama è il nuovo direttore generale di Tunisair per l’Italia Nasce East18, vacanze in Africa Online la nuova release dei siti Frigerio Viaggi Enit, per l'Italia segno più dai mercati esteri Mappamondo, a Dubai anche da Bologna, Napoli e Catania Air Dolomiti, accordo con Metamondo Hong Kong Aviation Capital, nuovo accordo con Airbus Numeri positivi per Malta Osservatorio Europcar-Doxa, turismo senior non sente la crisi Sabre rinnova la partnership tecnologica con Hilton Worldwide South Australia, nuovo programma di supporto economico agli eventi easyJet, due nuove basi ad Amsterdam e Porto Numeri in calo per il Salento Umbria, 'Green Card' per turismo a emissioni zero Principato di Monaco: estate ricca di novità, eventi, personaggi T&A magazine nuovo format … Nel numero 12/ luglio 2014 focus Africa del Sud e Malta, Road show Egitto, Thailandia , I Musei del Cibo e tanto altro… Roccaraso fa il pieno di eventi Turchia, una spiaggia per sole donne ad Antalya Un master per il turismo enogastronomico Settemari, si torna a Sharm Eden Viaggi, al via le operazioni su Sharm dopo la rimozione dello Sconsiglio

Corsica Ferries, la Mega Express Two ospita il workshop sui nuovi servizi satellitari per la navigazione



corsica ferries nuova
22/10/2013 - Il workshop scientifico internazionale organizzato da LaMMA nell'ambito del progetto COSMEMOS si svolgerà mercoledì 23 ottobre a Livorno a bordo della “Mega Express Two” , nave della flotta Corsica Ferries, partner di COSMEMOS. La nave è stata scelta poiché a bordo sono installati alcuni degli strumenti utilizzati dal progetto: il sistema GNSS, per i profili verticali di temperatura e umidità dell'aria, e lo strumento OceanPal, per la misura dell'altezza d'onda.
Nella navigazione marittima, sia commerciale che da diporto, le informazioni meteorologiche sono cruciali. Il LaMMA, consorzio tra il Consiglio Nazionale delle Ricerche e la Regione Toscana, attraverso il progetto COSMEMOS ha svolto negli ultimi due anni attività di ricerca per lo sviluppo di nuovi servizi meteo dedicati alle esigenze della navigazione marittima. L'innovazione meteo per la navigazione marittima sarà il tema del workshop s il prossimo 23 ottobre a Livorno. COSMEMOS (COoperative Satellite navigation for MEteomarine MOdelling and Services)è un progetto internazionale, finanziato nell'ambito del 7° Programma Quadro di Ricerca e gestito dall'Agenzia Europea per la navigazione satellitare (GSA), diretto a sviluppare nuove soluzioni per l'acquisizione e l'elaborazione dei dati meteo in mare che sfruttano i nuovi segnali del sistema europeo di navigazione satellitare GALILEO. Questa nuova classe di informazioni meteorologiche permetterà di sviluppare una serie di servizi innovativi per la navigazione marittima con la finalità di migliorarne la sicurezza e ridurne i consumi di carburante, quindi i costi, grazie ai servizi di weather-routing, ovvero di ottimizzazione meteorologica delle rotte. Tra gli aspetti più innovativi di COSMEMOS, che saranno presentati al workshop, ci sono anche nuovi sistemi di raccolta ed elaborazione di dati meteo. “COSMEMOS spiega Alberto Ortolani, ricercatore LaMMAci ha dato l'opportunità di testare uno schema cooperativo per la raccolta dei datiprovenientidagli strumenti a bordo delle imbarcazioni, in modo da restituire agli utenti finali un’informazione meteorologica più dettagliata. Nel progetto abbiamo inoltre avuto modo di sperimentare alcune tecniche di misura da piattaforma mobile, quale una nave, completamente nuove, basate su sensori che processano i segnali di navigazione satellitare, GPS e Galileo, per estrarre informazioni meteo marine significative, come l'altezza d'onda e i profili verticali di temperatura e umidità dell'aria. Le elaborazioni dei nuovi flussi di dati potranno essere integrate, con opportune tecniche di assimilazione, nei modelli meteo ad alta risoluzione, come quelli già operativi al LaMMA, nell'ottica di un ulteriore miglioramento delle previsioni meteo-marine per la creazione di nuovi servizi per la navigazione”.   Queste attività di ricerca vanno ad integrarsi ai servizi operativi di previsioni meteo-marina e modellistica oceanografia a scala regionale che il Consorzio LAMMA ha sviluppato nel corso degli anni e che offrono, al sistema toscano, un prezioso supporto operativo alle attività in mare ed anche alla gestione delle emergenze, come dimostra il servizio svolto per Titan-Micoperi nelle operazioni di rimozione della Costa Concordia.

rivista