News

Ultime News Hotel Cré Forné, uno spettacolo ad alta quota Francia: i numeri di un turismo che non ha nulla da temere Virgin Australia, nuovi voli per Adelaide Il gruppo Costa Crociere rafforza il suo organico Singapore Airlines, l'offerta dei pacchetti Stopover Holidays Performance positiva di Meliá Hotels International a Fitur 2015 BIT 2015: per Corsica Sardinia Elba Ferries una programmazione sempre più ricca e la nuova linea Livorno - Ile Rousse (Corsica) Alilauro, assicurati i collegamenti da e verso la terra ferma nel golfo di Napoli Il Portale Tours, tra itinerari insoliti e siti poco conosciuti La tradizionale sauna estone è patrimonio immateriale dell'umanità Unesco Vueling, nuova rotta Milano Malpensa - Parigi Orly A scuola di vulcanologia con Kel 12 Hotels.com: le scelte dei viaggiatori secondo i dati dell'Hotel Price Index Adonis Tourism, Dubai è ancora da scoprire Aspettando l'Expo: città e piatti italiani visti dai portali esteri di PaesiOnLine T&A Magazine, torna il dossier “Vendere Viaggi” , 2, a cura di Maurizio Di Marco Roma, nuovo sito per la Residenza dei Gracchi American Airlines, dal 7 maggio nuovo volo diretto da Dallas a Pechino Alidays Travel Experiences, alla scoperta del Sudamerica più autentico Emirates SkyCargo inaugura un nuovo servizio merci in Burkina Faso Aeroporti di Verona e Brescia, nel 2014 traffico in crescita Finnair è la compagnia aerea più puntuale d’Europa nel 2014 LAN Airlines e TAM Airlines: Linee Aeree ufficiali della Coppa America 2015 Boeing: fatturato, utili e backlog da record nel 2014 Aruba, meta top dei Caraibi per gli italiani African Explorer, nuove proposte per Pasqua Nicolaus, Alberto Giorgio è il nuovo responsabile vendite Barbados, in crescita il mercato italiano Le scuole all’Expo con Italo, offerte speciali per i viaggi d'istruzione Adonis Tourism affida Ufficio Stampa e PR a Open Mind Consulting

Corsica Ferries, la Mega Express Two ospita il workshop sui nuovi servizi satellitari per la navigazione



corsica ferries nuova
22/10/2013 - Il workshop scientifico internazionale organizzato da LaMMA nell'ambito del progetto COSMEMOS si svolgerà mercoledì 23 ottobre a Livorno a bordo della “Mega Express Two” , nave della flotta Corsica Ferries, partner di COSMEMOS. La nave è stata scelta poiché a bordo sono installati alcuni degli strumenti utilizzati dal progetto: il sistema GNSS, per i profili verticali di temperatura e umidità dell'aria, e lo strumento OceanPal, per la misura dell'altezza d'onda.
Nella navigazione marittima, sia commerciale che da diporto, le informazioni meteorologiche sono cruciali. Il LaMMA, consorzio tra il Consiglio Nazionale delle Ricerche e la Regione Toscana, attraverso il progetto COSMEMOS ha svolto negli ultimi due anni attività di ricerca per lo sviluppo di nuovi servizi meteo dedicati alle esigenze della navigazione marittima. L'innovazione meteo per la navigazione marittima sarà il tema del workshop s il prossimo 23 ottobre a Livorno. COSMEMOS (COoperative Satellite navigation for MEteomarine MOdelling and Services)è un progetto internazionale, finanziato nell'ambito del 7° Programma Quadro di Ricerca e gestito dall'Agenzia Europea per la navigazione satellitare (GSA), diretto a sviluppare nuove soluzioni per l'acquisizione e l'elaborazione dei dati meteo in mare che sfruttano i nuovi segnali del sistema europeo di navigazione satellitare GALILEO. Questa nuova classe di informazioni meteorologiche permetterà di sviluppare una serie di servizi innovativi per la navigazione marittima con la finalità di migliorarne la sicurezza e ridurne i consumi di carburante, quindi i costi, grazie ai servizi di weather-routing, ovvero di ottimizzazione meteorologica delle rotte. Tra gli aspetti più innovativi di COSMEMOS, che saranno presentati al workshop, ci sono anche nuovi sistemi di raccolta ed elaborazione di dati meteo. “COSMEMOS spiega Alberto Ortolani, ricercatore LaMMAci ha dato l'opportunità di testare uno schema cooperativo per la raccolta dei datiprovenientidagli strumenti a bordo delle imbarcazioni, in modo da restituire agli utenti finali un’informazione meteorologica più dettagliata. Nel progetto abbiamo inoltre avuto modo di sperimentare alcune tecniche di misura da piattaforma mobile, quale una nave, completamente nuove, basate su sensori che processano i segnali di navigazione satellitare, GPS e Galileo, per estrarre informazioni meteo marine significative, come l'altezza d'onda e i profili verticali di temperatura e umidità dell'aria. Le elaborazioni dei nuovi flussi di dati potranno essere integrate, con opportune tecniche di assimilazione, nei modelli meteo ad alta risoluzione, come quelli già operativi al LaMMA, nell'ottica di un ulteriore miglioramento delle previsioni meteo-marine per la creazione di nuovi servizi per la navigazione”.   Queste attività di ricerca vanno ad integrarsi ai servizi operativi di previsioni meteo-marina e modellistica oceanografia a scala regionale che il Consorzio LAMMA ha sviluppato nel corso degli anni e che offrono, al sistema toscano, un prezioso supporto operativo alle attività in mare ed anche alla gestione delle emergenze, come dimostra il servizio svolto per Titan-Micoperi nelle operazioni di rimozione della Costa Concordia.

rivista