News

Ultime News Romagna, albergatori sul piedi di guerra: "Danni per previsioni sbagliate" Polemiche e meteoterrorismo, l'intervento di 3bmeteo Opening per il Four Seasons Resort Dubai at Jumeirah Beach Nuove cabine per la flotta a lungo raggio di Condor Germania, a gonfie vele www.germany.travel Nicaragua, cresce il mercato europeo Emirates ha lanciato il volo A380 per il Kuwait Nicaragua, si consolida la sua vocazione turistica European Award for tourism a Piero Pacchiarotti, Civita Film Commission Tirrenia promuove la Turandot a Cagliari Cinesi, sempre più viaggi individuali e indipendenti easyJet a Roma Fiumicino: aperte le vendite per volare a Londra Luton e Tenerife da fine ottobre Hunnu Air, nuova rappresentanza di APG Italy Enac, divieto di sorvolo della zona per lo spostamento della Concordia Il progetto Osthello sbarca ad Alessandria Wizz Air potenzia il team vendite American Airlines, al via i lavori per nuovo centro operativo ERV Italia: selezione e acquisto delle polizze più semplici Transaero Airlines, lettera d'intenti con Airbus A settembre lo “SriLankan Airlines Golf Classic”a Kandy Norwegian Cruise Line amplia l'offerta culinaria Emirates espande l’accordo di code-share con South African Airways Malcesine, count down per Ciottolando Boeing, grande successo al Farnborough Airshow Emirates, lancia il quarto volo giornaliero per Johannesburg Con Albatravel shopping a Parigi EasyWeek.it, turismo creativo in Puglia. Joint venture con Pugliaontheroad. In collaborazione con Gal Terra di Arneo Fiuggi, il convention Bureau entra nell'Italia Convention Bureau Thai Airways, rotte modificate. Nessun volo nello spazio ucraino Venezuela, presto nuovi voli Conviasa con l'Italia

Delta Air Lines acquisisce il 49% del capitale di Virgin Atlantic



Delta top
27/06/2013 - Delta Air Lines (NYSE: DAL) e Virgin Atlantic Airways Ltd. hanno annunciato oggi di aver siglato un accordo di code-share su 108 rotte * che offrirà ai passeggeri delle due compagnie facili collegamenti verso 66 destinazioni in Nord America e nel Regno Unito. L’annuncio odierno coincide con l'acquisizione da parte di Delta di una partecipazione del 49 % nella compagnia di Sir Richard Branson e compie un ulteriore passo verso una joint venture completa tra i due vettori. Virgin Atlantic aggiungerà il proprio codice su 91 rotte transatlantiche e domestiche operate da Delta. Mentre Delta metterà il proprio codice su 17 voli Virgin Atlantic, inclusi i voli domestici di Little Red, di recente lanciata nel Regno Unito, che collega Londra a Manchester, Edimburgo e Aberdeen.  I principali vantaggi per i passeggeri sono: • I passeggeri Virgin Atlantic potranno accedere ad un vasto network di collegamenti in tutto il Nord America mentre i passeggeri Delta avranno a disposizione sei ulteriori frequenze giornaliere tra Londra a New York. • I programmi di fidelizzazione SkyMiles e Flying Club che offriranno ai frequent flyer fino al 125% di extra bonus di miglia * su tutti i voli Delta e Virgin Atlantic - non solo quelli inclusi nell’accordo di code-share. • Accesso reciproco alle lounge aeroportuali Delta Sky Club e Virgin Atlantic Clubhouse per i passeggeri di Upper Class e BusinessElite, i soci Flying Club Gold e i soci SkyMiles Platinum e Diamond. • Priorità al check-in, imbarco, ritiro bagagli, franchigia bagaglio supplementare su tutti i voli operati in tutto il mondo da Virgin Atlantic e Delta - non solo quelli inclusi nell’accordo di code-share - per i passeggeri Upper Class di Virgin Atlantic e i soci Flying Club Gold così come per i passeggeri BusinessElite Delta e i soci SkyMiles Gold, Platinum e Diamond. "Questo è un investimento strategico che rafforza il network Delta e offre migliori accessi a Londra Heathrow, mercato leader sulle rotte transatlantiche" ha dichiarato Ed Bastian, presidente di Delta. "Unendo due compagnie leader nel settore dell’aviazione in una partnership innovativa, che vuole offrire maggiori vantaggi e servizi ai passeggeri, diventiamo un concorrente più temibile sulle rotte transatlantiche". Craig Kreeger, CEO di Virgin Atlanticha detto: "Oggi è un giorno importante per Virgin Atlantic ed i suoi clienti sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito. In qualità di nuovo azionista, Delta è un alleato chiave nell’importantissimo mercato transatlantico. Possiamo ora affrontare insieme la concorrenza e siamo in grado di offrire più destinazioni, coincidenze più agevoli e la miglior esperienza a bordo sui voli attraverso l’Atlantico. La nostra premiata customer experience è apprezzata in tutto il mondo e non vediamo l'ora di condividere le nostre esclusive Clubhouse e l’ ospitalità in volo con molti passeggeri Delta nel corso dei prossimi anni". Le due compagnie aeree hanno annunciato la loro intenzione di siglare un accordo di joint-venture nel dicembre 2012. La scorsa settimana, la Commissione Europea ha autorizzato incondizionatamente la fusione fra le due società e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha completato l’esame della transazione. Oggi Delta ha finalizzato con successo l'acquisizione del 49% del capitale di Virgin Atlantic. Il Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti sta attualmente analizzando la domanda di immunità antitrust relativa alla joint venture proposta delle parti per operare voli nonstop tra gli Stati Uniti e il Regno Unito. Il processo di revisione dovrebbe essere concluso nel corso del terzo trimestre del 2013, e l’implementazione della joint venture transatlantica Delta / Virgin è prevista per il primo trimestre del 2014. Una volta operativa offrirà ulteriori significativi vantaggi per i consumatori e una vigorosa concorrenza sul mercato transatlantico.

rivista